LE PIOVRE

(1969)

Maurizio Pucciarini – (Cantante)
Piero Paganelli – (Chitarra solista)
Fabrizio Antonini – (Chitarra ritmica)
Raffaello Mariucci – (Basso)
Giovanni Simonetti – (Tastiera)
Massimo Pucciarini (Batteria)

 

 

Luigi Milletti ci ha gentilmente inviato alcune note sulla storia del gruppo, eccole:

Salve ecco alcune notizie relative al nostro gruppo, anzi “complesso musicale”

 

Nome: Le PIOVRE
Località: Ponte Pattoli (Pg)
Anno di fondazione: 1969
Anno di scioglimento: 1972
Anno di rifondazione: 2006

Scopo:
Puro divertimento fra amici appassionati di musica suonata rigorosamente dal vivo.

Generi musicali preferiti:
BEAT, POP e ROCK

Riferimenti:
Musica e canzoni Italiane, Inglesi e Americane prevalentemente degli anni 1960/1970, con aggiunta di qualche nuova canzone più recente.

Gli anni ’60 e ’70 del resto, sono quelli della gioventù dei componenti del gruppo che ancora oggi si identificano appieno con lo spirito e l’aria che si respirava in quegli anni in cui, DIK DIK, EQUIPE 84, NOMADI, CORVI, LE ORME, RIBELLI, NEW TROLLS  ecc. in Italia e BEATLES, ROLLING STONES, PROCOL HARUM, VANILLA FUDGE, YARDBIRDS, CREAM, DOORS, LED ZEPPELIN, PINK FLOYD e altri gruppi monumentali della storia del rock mondiale diedero uno scossone al panorama musicale con le loro performance; per non parlare poi dell’ormai storico concerto di WOODSTOK che, proprio nel 1969 anno della nostra fondazione, fece confluire per tre giorni oltre 500.000 giovani in quel posto dando il via alla stagione dei grandi concerti all’aperto.

Notizie storiche del complesso:
Le PIOVRE nacquero dalla voglia che alcuni amici di Ponte Pattoli, appassionati di musica, avevano di suonare. Le prime prove iniziarono nel sottoscala dell’abitazione di uno di loro, poco dopo però si spostarono in un posto più accogliente consistente in una piccola casetta all’interno del paese, questo nuovo luogo divenne poi ben presto il ritrovo anche per altri ragazzi e non solo di ponte pattoli, che assistevano così alle prime “suonate” del gruppo.

La storica formazione iniziale de Le PIOVRE era la seguente:
Maurizio Pucciarini – (Cantante)
Piero Paganelli – (Chitarra solista)
Fabrizio Antonini – (Chitarra ritmica)
Raffaello Mariucci – (Basso)
Giovanni Simonetti – (Tastiera)
Massimo Pucciarini (Batteria)

La prima uscita ufficiale del complesso avvenne la notte del 31 dicembre 1969, per il veglione di fine anno, presso la sala Smacchia di Bosco (Pg). A quei tempi locale molto conosciuto e frequentato. Fu un successo insperato anche per le incredule Piovre che, non avendo comunque ancora un repertorio molto vasto, decisero saggiamente di portarsi dietro un caro amico dall’artistico nome d’arte di “Chucchiarino”. Il “Chucchiarino” con la sua fisarmonica, riempì benissimo oltre tre ore di musica perché Le Piovre, dopo circa due ore, e dopo aver ripetuto di nuovo tutte le canzoni eseguite precedute dalla classica frase “a gentile richiesta”, avevano finito il loro repertorio.
Una menzione particolare di quella serata, va fatta al palco riservato al complesso che si doveva esibire, esso difatti era composto da un’intelaiatura di tubi da cantiere edilizio con tavole da muratore ancora impolverate di “calcina”.
La formazione del complesso nel frattempo aveva subito alcune piccole modifiche, Giovanni Simonetti difatti, per motivi personali, dovette lasciare il gruppo e al suo posto alla tastiera passò Massimo Pucciarini, alla batteria a quel punto, arrivò il talentuoso Mario “sassolino” Servettini e qualche volta sempre alla batteria, quando rientrava da Roma dove allora si trovava per lo studio, Luigi Milletti.

Dopo la prima “avventurosa performance” alla sala Smacchia comunque, il repertorio delle canzoni divenne molto più ricco e anche le esibizioni incominciarono a diventare più frequenti, difatti Le PIOVRE suonarono in diverse importanti sale da ballo e piattaforme di quei tempi fino ad una delle ultime grandi serate da ballo che avvenne la notte del 31 dicembre 1972 presso il teatro comunale di Asciano in provincia di Siena.

Nei mesi seguenti quella data per vari motivi ed esigenze personali dei singoli componenti, il complesso si sciolse, alcuni di loro comunque continuarono a suonare entrando in altri gruppi famosi di quegli anni come I Forum e I Premier per Massimo Pucciarini, e i New Rogers per Raffaello Mariucci.
Maurizio Pucciarini, il cantante dall’ugola d’oro invece, diventò il forte centravanti della squadra primavera del Perugia con convocazione anche nella prima squadra guidata da Ilario Castagner.

Nel 2006 la voglia e la passione mai sopita per la musica riemerse di nuovo e, dopo un paio di riunioni sul da farsi, Le PIOVRE decisero di ricominciare a divertirsi fra di loro rifondando il complesso con la seguente formazione:

Maurizio Pucciarini – (voce)
Piero Paganelli – (chitarra solista)
Fabrizio Antonini – (chitarra ritmica)
Raffaello Mariucci – (basso)
Stefano Bottoni – (tastiere)
Luigi Milletti – (batteria)
Alfredo Testa – (seconda voce e fonico)

Le esibizioni di questi ultimi anni sono state diverse, con particolare riferimento a quelle alla Città della Domenica per gli eventi de “IL BEAT 50 ANNI MA NON LI DIMOSTRA” e “BEATLES VS ROLLING STONES”, alla manifestazione DIAVOLI IN FESTA nella serata DEVIL JAMMIN’ oppure al PONTE FESTIVAL di Ponte Felcino.

Attuale composizione del “complesso” dopo la defezione sempre per motivi personali di Piero Paganelli e Raffaello Mariucci:

Maurizio Pucciarini (voce)
Marco Baldoni (basso)
Maurizio Pernicini (chitarra solista)
Fabrizio Antonini (chitarra ritmica)
Stefano Bottoni (tastiere)
Luigi Milletti (batteria)
Alfredo Testa (cori e fonico)

 

Riferimenti e contatti:
Maurizio Pucciarini – cell. 335 594 2954 – mail Maurizio@pucciarini.com
Luigi Milletti – cell. 335 6676426 – mail luigi.milletti@gmail.comLe

 

LE PIOVRE, VOLANTINI E IMMAGINI RECENTI:

grazie a "Le Piovre" :)

 

SITO IN COSTRUZIONE20170127

20180525

home

email: archive@perugiamusica.com
fax 075 833316
cell. 328 3343032